Esercizi di resistenza e somministrazione dei fluidi

Esercizi di resistenza:

somministrazione ottimale dei fluidi

L’assunzione di fluidi prima e durante l’attività fisica ed in particolare nella pratica degli esercizi di resistenza  contrasta gli effetti negativi della disidratazione sia sulla capacità di termoregolare che sulla performance.

Silhouette of a man drinking water after exercising with blue sky in the background.

Aggiungere una certa quota di carboidrati alle bevande ingerite fornisce il substrato che va a rimpiazzare quello che viene consumato. Per combattere la fatica e prevenire la disidratazione durante la pratica sportiva di resistenza è importante determinare la miscela ottimale di acqua e carboidrati. che deve essere accuratamente studiata in quanto un eccesso di acqua inibisce l’assorbimento dei carboidrati e viceversa un eccesso di zuccheri inibisce l’assorbimento di acqua.. Lo scopo di fornire carboidrati durante la prova è quello di mantenere costante la glicemia e garantire il substrato nella fase tardiva dell’attività quando possono scarseggiare le riserve di glicogeno. La somministrazione ottimale di carboidrati è tra i 50 e i 60 g all’ora. L’ assimilazione di fluido dipende dalla velocità di svuotamento gastrico e dalla concentrazione di carboidrati. C’è un rapporto inverso tra svuotamento gastrico e concentrazione dei carboidrati: la velocità di svuotamento diminuisce se aumenta la concentrazione.

Consigli pratici per che pratica sport di resistenza

  • l’entità della disidratazione può essere stimata dalla variazione della massa corporea. Ogni chilo perduto è un chilo di acqua perduta
  • durante esercizi di lunga durata occorrerebbe bere esattamente nella misura in cui si suda. Cercare di rimpiazzare almeno l’80% di ciò che si perde
  • un atleta su gare lunghe può bere dai 625 a 1250 mL all’ora di una soluzione contenente dal 4 all’8% di carboidrati. Questo consente l’assimilazione di 30-60 gr di carboidrati all’ora

Ricordati quindi che per ottenere il massimo dal tuo allenamento ma anche e soprattutto per farlo in tutta sicurezza, è importante integrare nella giusta maniera, quindi fa che la tua bottiglia di liquidi diventi un’abitudine da portare sempre con te e….buon allenamento!